Auguri, Buon Natale!

Carissimi fratelli e sorelle!
Vi scrivo per porter arrivare ad ognuno di voi con i miei sentimenti più fraterni per quato Santo Natale.
Dai media e dai 4 punti cardinali un sospiro emerge, incessante, un desiderio che lima giorno e notte. Il mondo più che mai grida il suo bisogno estremo di Luce. Quanta violenza effettiva e espressa nelle parole, il mondo, l’universo grida l’assenza della Pace interiore. Natale, babbi natale, regali, corse luci ecc ecc. Non dimentichiamo il Festeggiato. Natale non è Babbo natale, Natale è l’evento straordinario ed unico dell’Incarnazione, dell’Emmanuele=Dio CON noi.
Allora? Allora VIENI SIGNORE GESU’!
A tutti un vero Buon Natale. Andiamo a braccia spalancate ad accogliere quel Bambino che nasce per crescere in ognuno di noi. Lui arriva e tutto si calma, le passioni, gli orgogli, le arroganze… tutto sparisce, perché la Pace è sbocciata.
Buon Natale a tutti. Vi benedico e vi ricordo tutti nella Santa Messa della Veglia. Uno per uno vi presenterò a quella “mangiatotia”.
Un abbraccio, Padre Pietro.